Alle radici della mindfulness: la meditazione Vipassana

Il termine Vipassana significa “vedere le cose in profondità, così come sono realmente” e fa riferimento a una antica modalità di meditazione che promette di far diminuire la sofferenza umana.

La meditazione Vipassana permette un incremento progressivo della consapevolezza, poichè conduce a conoscersi nel profondo. Durante la pratica vengono osservati diversi oggetti: sensazioni fisiche, piacere, dolore, emozioni, sentimenti, valutazioni e molto altro, fino a che tutto ciò che si presenta alla coscienza diventa oggetto stesso della meditazione.

Il Secondo Centro di Terapia Cognitivo-Interpersonale è lieto di proporre un seminario semi intensivo in cui lo studio e la meditazione Vipassana vengono proposti e confrontati con la mindfulness.

Vi aspettiamo sabato 7 aprile 2018 per questa esperienza condotta dal dott. Andrea Ligozzi e dalla prof.ssa Maria Beatrice Toro.

alle radici della mindfulness la meditazione vipassana orario ok.jpg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...