Mindfulness e alimentazione, per non mangiare meccanicamente

Mindfulness e alimentazione: non neghiamo ciò che c’è dentro di noi…

“provate a prendere la cioccolata, tagliatene un quadratino e gustatela. Lasciatela sciogliere in bocca lentamente assaporandola finchè non finisce. Ora la vostra bocca è vuota…Ne avete voglia di un altro quadretto? Ripetete l’operazione… Continuate fino a quando vedete che state iniziando a mangiare meccanicamente e non state più assaporando l’alimento. E’ ARRIVATO IL MOMENTO…BUTTATE LA PARTE AVANZATA!”

larapull's Blog

Spostarsi verso uno stile di vita più sano è un processo che deve iniziare con il rendersi conto che quanto finora fatto ha portato all’aumento di peso.

Modificare abitudini storiche di 20-30-40-50 anni è un processo lento e graduale che non può concludersi in poche settimane ma che richiede tempo.

Partendo da questo assunto di base quindi possiamo dire che la prima cosa prima di intraprendere un percorso di cambiamento è la focalizzazione che SOLO CON IL TEMPO E LA GRADUALITA’ NELLO SVOLGERE LE PROPRIE AZIONI SI POSSONO OTTENERE RISULTATI.

Se quindi iniziate e dopo una settimana o due o tre non vedete risultati e mollate il punto di partenza da cui si è partiti è fallimentare…non si è data la giusta importanza alla frase sopra!

Detto questo è fondamentale che il principio del tutto o niente non funziona…o perseverso come nel passato o devo cambiare tutto ciò che ho…

View original post 116 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...