Il sisma, cosa fare con i bambini

Terremoto. Se riusciamo, è importante mantenere la calma davanti ai bambini: loro danno significato alle cose guardando noi. In futuro si ricorderanno di più le reazioni degli adulti che l’evento in se. Spiegare che a volte succedono delle cose che non vorremmo e dobbiamo accettare di non poter intervenire sugli eventi. Lasciamo che si esprimano a parole e possano dire quello che hanno capito è provato. Siamo presenti ed evitiamo che sappiano le cose dalla televisione. La cosa più importante che possiamo fare è restare uniti e aiutare persone più deboli e colpite perché con l’aiuto di tutti e più facile affrontare le cose. Spiegare che se ci fossero delle scosse sono al sicuro perché gli adulti faranno di tutto per proteggerli e proteggersi. Qui una guida per bambini in PDF   http://media.giuntiscuola.it/_tdz/@media_manager/699948.infanzia-new-web-PEA6ZVMF.pdf?filename=infanzia-new-web-PEA6ZVMF.pdf&cmg_defaultViewer=cmg_MediaServer&

 

 

#terremotocentroitalia #psicologia

Rispondi