Mindfulness e decluttering

La trasandatezza nel conservare gli abiti o nel tenere in ordine la casa mantiene le cose in uno stato di semi – vita e può imprigionarti e congelarti fuori dal tempo e dai rapporti con gli altri.

Lasciar andare la zavorra di materiale inutilizzato cui siamo irrazionalmente attaccati può essere un metodo che aiuta a vivere più consapevolmente; si procede al decluttering con il metodo della sottrazione, eliminando ciò che è superfluo e ci appesantisce… ne possiamo fare un momento di intensa presenza a noi stessi. L’atto del decluttering stesso può essere una pratica di mindfulness informale. Un esercizio di meditazione che consiste nell’esaminare le proprie cose e le emozioni che ci procurano, con gratitudine per ciò che ci hanno dato e rispetto nel separarsene, regalandole a chi ne può fare un uso più concreto.

decluttering

Un pensiero su “Mindfulness e decluttering

Rispondi